20 Set. 2017 | 14:31
METEO: analisi CICLONE Tirrenico da Sabato 23 Settembre

Ciclone in formazione dal 23 Settembre?

Ciclone in formazione dal 23 Settembre?
Il modello internazionale del Centro Europeo, ECMWF, questa mattina ci propone un'interessante evoluzione del tempo dal 23 Settembre, primo giorno del weekend. Cerchiamo di capire cosa potrebbe succedere.

L'ALTA PRESSIONE e IL CICLONE EUROPEO - Le figure protagoniste di questi giorni sullo scenario europeo sono un possente anticiclone posizionato tra la Scandinavia e la Russia europea che tenderà a potenziarsi ulteriormente con i suoi 1040 hpa; una circolazione depressionaria sui settori centro-orientali del continente. Quest'ultima è impossibilitata ad evolvere, come natura vuole,verso Oriente, ostacolata da aree anticicloniche, per cui sta quasi ferma sul posto. Nei giorni prossimi, con il rafforzamento e il contemporaneo abbassamento di latitudine dell'anticiclone prima menzionato, la bassa pressione si muoverà con moto retrogrado, ritornando ad influenzare i settori centrali. Da qui, i venti che ruotano attorno ad essa, riusciranno ad entrare nella valle del Rodano e quindi sul Mediterraneo. Sul nostro mare si formerà un ciclone, per ora visto sul medio/basso Tirreno. Un ciclone che stazionerà per qualche giorno sul Sud Italia.

EVOLUZIONE PREVISTA - Con una bassa pressione (o ciclone) sul Tirreno centro-meridionale, il tempo inizierà a peggiora dalla Sardegna verso tutto il Sud e anche le regioni adriatiche, all'insegna di precipitazioni via via più diffuse e intense, anche sotto forma di temporali di forte intensità. Inizialmente potrebbero essere interessate anche alcune zone del Triveneto, comeVeneto e Friuli.

MAPPA TECNICA - La seconda mappa allegata, mostra l'autore della formazione del ciclone sul basso Tirreno, ossia il centro depressionario sull'Europa centrale.

TEMPERATURE e VENTI - La circolazione depressionaria richiamerebbe venti un pochino più miti, responsabili di un certo aumento termico. Altresì richiamerà venti nordorientali sull'alto Adriatico. I valori termici non subiranno grosse e sostanziali variazioni.

Cliccando sul seguente link e mettendo il "MI PIACE" sarete aggiornati in maniera esclusiva ed automatica su tutte le nostre NEWS, a tema meteorologico, ma non solo! Pagina Facebook Ufficiale iLMeteo




Torna alla home notizie